UN PARCO GIOCHI IN TUTTI I QUARTIERI DI NOTO

0

La periferia di Noto si è sviluppata senza un piano regolatore, coi risultati che sono sotto gli occhi di tutti: case costruite anche nei luoghi meno idonei, di tutti colori e le altezze, con materiali estranei alle nostre tradizioni, quartieri senza piazze, senza alberi, poco illuminati, senza luoghi di incontro e di aggregazione.
Il risultato è che i bambini esprimono il loro disagio vagando senza meta per le vie della città, spesso giocando nelle strade dove passano le macchine e gli adulti non escono di casa.
Questo non deve più succedere. Nei quartieri periferici c’è bisogno di giardini, di piazze, di circoli dove ci si possa incontrare, di nuovi spazi da dedicare anche alle attività sportive all’aperto, dove possibile.
Con noi finalmente le periferie torneranno a vivere e le persone ricominceranno ad uscire, ad incontrarsi, a fare dei progetti insieme: OGNI QUARTIERE DI NOTO AVRA’ IL SUO PARCO GIOCHI INCLUSIVO (parco privo di barriere architettoniche, dove sono installati giochi il più possibile accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini).
12717180_958614710891592_4162522558804790169_n

Share.